Medyfit logo
Medyfit logo

Medyfit | La Pubalgia

24/06/2019 - Scritto da: Dott. Tommaso Cusimano

La pubalgia o sindrome retto-adduttoria é una condizione infiammatoria a livello del pube.
Si manifesta con dolore localizzato inguinale o sovrapubico che può avere irradiazione verso la coscia o gli addominali e che si esacerba con colpi di tosse/starnuti, cambi di posizione o alla palpazione.
La sinfisi pubica funge da crocevia di tensioni provenienti da direzioni opposte; dall'alto tramite la parete addominale, dal basso per via del sistema in parallelo adduttori/abduttori e dall'interno come risposta di forze viscerali.
La lesione, la debolezza o il malfunzionamento di una struttura muscolo-legamentosa rappresentata da questi tre vettori forza comporta inevitabilmente uno squilibrio funzionale.
Le branche pubiche, oltre ad essere un sistema di dispiego di forze discensionali (gravità) e ascensionali (reazione all'appoggio al suolo) possono soffrire un aumentato movimento articolare in reazione alla poca mobilità provveniente da altri distretti, quali anca (l'artosi ne é un esempio) o colonna lombare (come chi é soggetto a sciatalgia).
Un’attenta anamnesi clinica può indagare le cause della pubalgia e fondare le basi per un trattamento mirato.

Cookie